I MERCOLEDI’ DELLE OFFICINE BEAT ospitano “BEL AMI”

BEL AMI
Otto artisti reinterpretano le suggestioni del primo romanzo realista di Guy de Maupassant.

Il 16 ottobre 2013 la pittura torna nei mercoledì di Officine Beat.
Rossana Calbi e Alessandro Calizza curano la mostra Bel Ami.
Otto artisti reinterpretano le suggestioni del primo romanzo realista di Guy de Maupassant.
La collettiva che per un mese occuperà le pareti di Officine Beat nasce dalla volontà di reinterpretare un immaginario nato da un romanzo in cui il protagonista è un uomo che non sa cedere al vero amore e che circonda se stesso di una parvenza di glorificazione.
Le donne sono le protagoniste di questa mostra: l’amore, le aspirazioni usate e vissute da Georges Duroy che trasforma le brame di ognuna loro in sproni per la propria vita.
Il fascino del romanzo di fine ‘800 sui lavori degli artisti contemporanei diventa il modo per rappresentare anche ciò che il titolo di un romanzo così famoso riesce a evocare nel pensiero contemporaneo.
Una collettiva poliedrica nelle visioni e nelle esegesi degli otto artisti che attingono da background molto differenti per raccontare il loro Bel Ami.

Mostra collettiva con Cecilia Agostini, Paolo Assenza, Erica Calardo, Luciano Civettini, Gerlanda Di Francia, Anastasia Kurakina, Luisa Montalto, Marco Rea.

Con la collaborazione di Mondo Bizzarro Gallery.

Officine Beat, via degli Equi, 29; San Lorenzo – Roma

Dario Curvino
Informazioni su

Entro nel mondo delle birre artigianali nel 2009, da allora non sono più uscito. Cercando sempre posti nuovi dove bere Birra (con la B maiuscola) mi rendo conto che non c'è una guida/lista aggiornata dedicata solo ed esclusivamente a posti dove bere birra artigianale, quindi decido di fare questo sito. Nella primavera 2011 frequento il corso di degustatore birra organizzato dall'ADB.

Pubblicato in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*