San Michele aveva un gallo

Questo posto è medaglia d’oro Birrerie Artigianali Roma.it! Assolutamente da provare!medaglia d'oro
Bancone

Il bancone

No, tranquilli, non ci siamo dati d’improvviso al cinema! “San Michele aveva un gallo” è il nome di una carinissima birreria, aperta dal 1999, situata proprio al centro storico di Castel Madama che gli conferisce, almeno nelle ore serali/notturne un atmoserfa assolutamente pittoresca e romantica.

Il Posto

Superato l’effetto “viaggio nel tempo” che ti dà la location (quantomeno nelle ore serali/notturne) ci ritroviamo davanti alla prima sala con il bancone sulla sinistra, nel quale da bella mostra di se un bellissimo impianto composto da nove spine (più una spina separata della guinness). Sul fianco destro del bancone (ma separato da un muro) è presente un banco frigo con una selezione di leccornie tipicamente locali che piacciono tanto a noi amanti dell'”emotional slow food” ;prosciutti, formaggi, mozzarelle, salami, olive e chi più ne ha più ne metta. Eh sì perche in questo pub si mangia…e come si mangia! (Ma ne parleremo dopo). Sul lato destro dell’entrata vi è invece l’accesso all’altra sala, divisa da un muro ad arco in due parti: ma un’immagine vale più di mille parole e potete ammirarla nella foto qui di fianco.

Sala grande

Le birre

Professionisti della birra. Questo è l’unico termine che possiamo usare per descrivere i ragazzi che lavorano al “San michele aveva un gallo”. Girando per locali noi di BirrerieArtigianaliRoma abbiamo visto titolari di tutti i tipi: molti in gamba, alcuni incompetenti, ma professionisti veramente pochi; loro fanno parte di questa ristretta categoria. Se non sapete che birra prendere o con che cosa abbinarla, affidatevi alle loro mani!
Come detto l’impianto è composto da nove spine più la spina della guinnes, con ovviamente le birre che ruotano continuamente anche a seconda della stagione.
Ma oltre a una discreta scelta di birra alle spina hanno anche una infinità di etichette in bottiglia (circa cento) tra cui la birra “del guerriero” una Pale Ale prodotta dai stessi titolari (mi sembra in collaborazione con il birrificio karma, ma questo purtroppo non lo ricordo molto bene, chiedo venia!)

Considerazioni Finali

Bellissima location, scelta e qualità di birre come pochi altri pub possono vantare, il San Michele aveva un gallo è decisamente un locale da visitare. E vi consiglio di andarci digiuni, perchè a prezzi onestessimi troviamo un’infinità di prodotti locali. Un esempio: io e il prode cheb khaled (si, gli piace farsi chiamare così ma di arabo non ha proprio niente) ci siamo divisi un panino abnorme di pan pizza composto da: prosciutto crudo, salame piccante, mozzarella, funghi sott’olio, parmigiano, pomodoro e insalata (per tenersi leggeri) a soli 7 euro.

I nostri voti

Qualità birra
Varietà birra
Cucina
Locale
Prezzi

Voto complessivo (non è una media)

Il giudizio dei nostri lettori

[Voti: 33    Media Voto: 4.3/5]

Info e contatti
Piazza Giuseppe Mazzini, 6
Castel Madama, Roma
00024
Telefono 3407165507

Dario Curvino
Informazioni su

Entro nel mondo delle birre artigianali nel 2009, da allora non sono più uscito. Cercando sempre posti nuovi dove bere Birra (con la B maiuscola) mi rendo conto che non c'è una guida/lista aggiornata dedicata solo ed esclusivamente a posti dove bere birra artigianale, quindi decido di fare questo sito. Nella primavera 2011 frequento il corso di degustatore birra organizzato dall'ADB.

Pubblicato in Fuori Roma, San Michele aveva un gallo Taggato con: , , ,
One comment on “San Michele aveva un gallo
  1. Diego Sansone Diego Sansone ha detto:

    Il panino melanzane,caciotta di pecora e salame piccante e’ veramente un finger in the Ass.!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*