BIRRA “TERRORISTA”….

In tempi di “scontro di civiltà” porgo un interessante articolo alla vostra attenzione …..

 

Medio Oriente. ‘Halal’: la birra analcolica che piace ad Hamas

Come ogni bravo imprenditore Nadim Khoury, la cui famiglia possiede l’unica fabbrica di birra in Palestina, la ‘Taybeh’ (delizioso), ha capito che il suo vivace spirito di adattamento sarà la chiave del suo successo nel nuovo governo dell’Anp guidato da Hamas.

Nadim Khoury

E quindi ha deciso di portare avanti il suo progetto di produrre una birra ‘halal’, ovvero perfettamente conforme ai precetti islamici. La nuova bevanda rigorosamente “analcolica e commercializzata con un’accattivante etichetta verde”, su cui appariranno soltanto caratteri arabi, sarà disponibile solo “sul mercato locale, dalla prossima estate”. Le birre analcoliche sono già in vendita nei Paesi del Golfo che seguono in maniera piu’ rigida i precetti dell’Islam.

Khaoury dice che inizierà con alcune centinaia di bottiglie, per aumentare la produzione soltanto quando cresceranno le vendite. L’imprenditore esporta già con successo anche in Israele e Giordania la birra alcolica che produce in un villaggio popolato in maggioranza da cristiani, poco distante da Ramallah. Ma per anni non è stato in grado di esportare nella Striscia di Gaza a causa del divieto assoluto di vendere alcolici imposto dagli islamici più conservatori. Khaoury spera comunque che questo atteggiamenti possa cambiare con la nomina del nuovo esecutivo.

 

Fonte Gerardo Picardo su http://www.quaderniradicali.it

Info su questa birra

Taybeh Brewing Co. 
Taybeh, Ramallah
West Bank, Palestine
Tel. +972-2-2898868
Fax. +972-2-2898022
Email. taybeh@palnet.com
Internet:http://www.taybehbeer.net

Diego Sansone
Informazioni su

faccio una vita di merda...chiunque può vedere che vita inutile ho cercandomi su facebook e scrivendo DIEGO SANSONE

Pubblicato in News, Pensieri e Parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*